55.jpg

Bonsai dritto al cuore

È lì che Bonsai arriva, dritto al cuore, di grandi e piccini.

“Eppure siamo solo una piccola Casa Editrice!” ce lo ripetiamo spesso in ufficio, anche quando lavoriamo a distanza in questo tempo difficile.

Poi arrivano loro a travolgerci, in una fredda e piovosa mattina di dicembre qualunque.

E diventa subito speciale. E comprendiamo che non serve essere “grandi” per fare cose belle, cose buone.

“Buongiorno Gemma. Sono la maestra Elena Fusani di Monte Porzio Catone. Ti invio il materiale prodotto dai bambini e qualche foto che ho scattato durante l’incontro di Libriamoci. È un piccolo pensiero per ringraziare te, Denise e Samantha dell’incontro che ci avete dedicato. Grazie ancora, spero di rimanere in contatto con voi!”

read more
Gemma GemmitiBonsai dritto al cuore
WhatsApp-Image-2020-12-03-at-09.36.59.jpeg

3 dicembre – Giornata Internazionale delle persone con Disabilità

Il 3 dicembre è la Giornata Internazionale delle persone con Disabilità, proclamata con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere dei disabili.

Noi, nel nostro piccolo, pratichiamo da sempre l’inclusione e diffondiamo l’amore in tutte le sue forme, per costruire con i nostri progetti cittadini responsabili e liberi, soprattutto da stereotipi e pregiudizi.

read more
Gemma Gemmiti3 dicembre – Giornata Internazionale delle persone con Disabilità
Immagine1.jpg

Nasce “Una città da Favola” collana riservata a “Città che legge”

Sin dalla sua fondazione, Gemma Edizioni ha sempre cercato di promuovere la lettura anche attraverso dei progetti di scrittura in collaborazione con le scuole italiane di ogni ordine e grado. Prima con “Semi d’Inchiostro”  che ha visto già la partecipazione di più di cento scuole, poi da pochissimo anche con “Favole al Telefono” riservata a tutte le Amministrazioni comunali.

Oggi nasce “Una città da Favola”, una collana fantasiosa e dolcissima che darà modo ai più piccoli di esprimersi e poi riconoscersi all’interno di un libro. Potranno partecipare all’iniziativa unicamente i Comuni d’Italia designati della qualifica “Città che legge” del Cepell (clicca QUI per saperne di più), nella misura di 50 l’anno, e si darà modo ai bambini delle scuole dell’infanzia, delle primarie e delle secondarie di primo grado, di scrivere un testo e di fare un disegno che possa parlare della propria città, vista con i loro occhi.

read more
Gemma GemmitiNasce “Una città da Favola” collana riservata a “Città che legge”
4..jpeg

Premio “Storie di Alternanza” al Liceo E. Medi di Senigallia

Vincono il Primo Premio “Storie di Alternanza” – III Edizione – I sessione 2020 relativo all’anno scolastico 2019/2020 i ragazzi dell’Istituto Enrico Medi di Senigallia, in provincia di Ancona.

Hanno vinto 500,00 euro più un premio di ulteriori 400,00 euro da spendere in libri e attrezzature.

read more
Gemma GemmitiPremio “Storie di Alternanza” al Liceo E. Medi di Senigallia
WhatsApp-Image-2020-11-19-at-09.42.17.jpeg

Libriamoci 2020 si conclude alla grande!

Si è conclusa nella giornata di sabato 21 la settima edizione dell’iniziativa Libriamoci, promossa dal Centro per il libro e la lettura, nata da un Protocollo d’Intesa tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.

Con grande entusiasmo ed enorme emozione ci hanno accolto nelle loro case tantissimi ragazzi di diversi Istituti Scolastici, dislocati nelle province di Roma, Latina, Isernia, Siena, Bari.

read more
Gemma GemmitiLibriamoci 2020 si conclude alla grande!
PROGETTOFAVOLE-AL-TELEFONO.png

Favole al telefono, il nuovo progetto editoriale con nonni e nipoti

Da anni la nostra casa editrice, Gemma Edizioni, è impegnata nella diffusione della lettura e della scrittura con progetti mirati, che vanno a stimolare la fantasia e la creatività di bambini e ragazzi. In questo clima di emergenza dovuta alla diffusione sempre più capillare del Coronavirus, vogliamo mettere a disposizione il nostro sapere e il nostro fare in tutti i Comuni d’Italia.

 

read more
Gemma GemmitiFavole al telefono, il nuovo progetto editoriale con nonni e nipoti
WhatsApp-Image-2020-11-02-at-13.32.45.jpeg

Concorso letterario “Un canto sul balcone”: il primo di una lunga serie

Un canto sul balcone – (R)esistere ai tempi del Covid-19” nasce da un concorso letterario, il primo di una lunga serie, grazie all’entusiasmo e alla tenacia dei numerosi partecipanti.

Nel contesto di #iorestoacasa si crea un libro.

Scrivere: quale miglior modo per combattere la noia in giornate di quarantena tutte uguali?

read more
Gemma GemmitiConcorso letterario “Un canto sul balcone”: il primo di una lunga serie
WhatsApp-Image-2020-10-30-at-12.56.13.jpeg

“Un libro, se letto con amore, può essere anche Cura” – Gemma Gemmiti alla Residenza Francescon

Un libro, se letto con amore, può essere anche Cura“, questo lo slogan di uno dei progetti della nostra casa editrice: Legga 33

Crediamo da sempre che leggere possa essere salvifico, anche scrivere lo è“, così interviene la fondatrice della casa editrice Gemma Edizioni, la sig.ra Gemma Gemmiti durante l’evento online organizzato in occasione dell’avvio dello sportello per l’assistenza familiare e del registro nazionale degli assistenti familiari finanziato dalla Regione Veneto con DGR 910/2019.

In uno scenario caratterizzato da nuove e forti complessità è importante la creazione di reti di comunità con i cittadini, il privato e le agenzie del territorio. Per questo, nella fase di avvio dello Sportello Badanti si è pensato, nella Regione Veneto, di creare un corso rivolto a tutti gli operatori sociali del territorio dell’Azienda ULSS n. 4 “Veneto Orientale”, per fornire informazioni sul nuovo servizio, nonché conoscenze di strumenti sulla progettazione, con riferimento alle tecniche basate sulla pianificazione e partecipazione. Con la presentazione di “Un tempo piccolo”, nella giornata del 23 ottobre 2020, si è concentrata l’attenzione sull’importanza di un caregiver nella funzione di cura della persona non autosufficiente e della capacità di interazione e integrazione con i suoi familiari.

read more
Gemma Gemmiti“Un libro, se letto con amore, può essere anche Cura” – Gemma Gemmiti alla Residenza Francescon
copertina-Un-canto-sul-balcone.jpg

“Un canto sul balcone” in stampa!

Un’idea nata sul balcone, quando era vietato uscire di casa perché eravamo in piena pandemia, a marzo 2020, e l’appuntamento fisso era alle 18:00 per ricordarci quanto bella è la nostra Italia.

Lavorando ininterrottamente siamo riuscite a mettere su l’intero progetto, abbiamo scritto il bando di concorso e il regolamento in pochissimi giorni, troppo era l’entusiasmo.

read more
Gemma Gemmiti“Un canto sul balcone” in stampa!
immagine-brochure-per-articolo-sito.jpg

Semi d’Inchiostro: progetto per le scuole

La nostra casa editrice, Gemma Edizioni, ha alla sua base l’entusiasmo e l’amore per la cultura e per la sua divulgazione. Per questo si struttura in due aree:

  1. La Casa Editrice giovane, indipendente e NON a pagamento (nella sezione ‘’Catalogo’’ diamo la possibilità di leggere le prime 20 pagine di tutte le nostre pubblicazioni, digitali e cartacee, così da poter aver un primo assaggio dell’opera; nella sezione ‘’Manoscritti’’ le modalità di invio delle opere inedite).
  2. Il service editoriale dedicato agli Istituti Scolastici (nella sezione ‘’Progetto Scuole’’ sono presenti le informazioni del progetto Semi d’Inchiostro: modalità di adesione, scuole partner e devoluzioni).

Proprio alle scuole si rivolge il progetto ‘’Semi d’inchiostro’’, che nasce nel 2015 e dà a bambini e ragazzi la possibilità di scrivere e pubblicare un libro, con l’aiuto dei propri insegnanti.

Anche in questo 2020 difficile il nostro progetto va avanti, sempre a distanza, sempre con la didattica online, quindi gli studenti e il corpo docente non dovranno spostarsi e non correranno alcun pericolo.

read more
Gemma GemmitiSemi d’Inchiostro: progetto per le scuole
bio-denise.jpg

“Albero: esplosione lenta di un seme”

Albero: esplosione lenta di un seme“, così Munari definiva un albero e così Denise Sarrecchia, autrice e illustratrice di Bonsai ha definito la sua esperienza:

«Era già dentro di me chissà da quanto, poi un tardo pomeriggio di settembre è venuto alla luce esplodendo lentamente. Per me è qualcosa di più di un libro. È un percorso di crescita, una metafora gentile che vuole celebrare il coraggio, l’empatia, l’accettazione e la potenza trascinatrice dell’immaginazione.

read more
Gemma Gemmiti“Albero: esplosione lenta di un seme”