Progetti

Un bambino che scrive sarà un adulto che farà la storia

Progetto scuole

Favole di cioccolata

favole di cioccolata - progetto scuole - progetto editoriale

Selfie di noi

selfie di noi - progetto scuole - progetto editoriale

“Semi d’inchiostro”

Gemma Edizioni ha ideato, già dal 2015, un progetto editoriale a livello nazionale con il quale i bambini e i ragazzi hanno l’opportunità di scrivere e di pubblicare un libro, con la collaborazione dei loro insegnanti.

Sono nate e stanno nascendo raccolte di filastrocche, favole e fiabe e, per i ragazzi delle medie superiori, raccolte di racconti/poesie, guide turistiche, libri di ricette, fumetti, manuali.

L’intento è quello di offrire ai giovani l’opportunità di approcciarsi alla scrittura, rendendoli protagonisti attivi della costruzione di un libro, con la consapevolezza che questo possa promuovere l’importanza della lettura, la loro autostima e una conseguente crescita interiore e culturale.

Le raccolte che pubblichiamo e a cui possono partecipare tutte le scuole d’Italia che aderiranno (nella misura massima di 15 a provincia), sono quattro:

  1. FILASTROCCHE DI ZUCCHERO – Scuole dell’Infanzia                   Raccolta di filastrocche e disegni elaborati dai bimbi, con l’aiuto delle maestre

  2. FAVOLE DI CIOCCOLATA – Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado
    Raccolta di favole e fiabe da scrivere in gruppo o singolarmente;

  3. SELFIE DI NOI JUNIORScuole Secondarie di Primo Grado
    Raccolta di racconti, storie, poesie, scritte in gruppo o singolarmente;

  4. SELFIE DI NOIScuole Secondarie di Secondo Grado                 Raccolta di racconti, storie, poesie a tema libero o competenze (libri di ricette, fumetti, guide turistiche, manuali, ecc.) da scrivere in gruppo o individualmente (anche attivando Percorsi Gratuiti per le Competenze Trasversali per l’Orientamento – Alternanza scuola-lavoro).

Raccolti i testi che daranno vita al libro, lo staff di Gemma Edizioni si occuperà dell’editing, della correzione delle bozze, dell’impaginazione, della creazione del progetto grafico per la copertina e della stampa.

Ogni libro avrà un numero progressivo, un codice ISBN che lo identifica a livello internazionale in modo univoco e duraturo. Potrà essere ordinato in qualsiasi libreria fisica e sarà incluso nel Catalogo Nazionale dei Libri in Commercio. Sarà altresì presente nei maggiori store on-line come Ibs, Amazon, Libreria Universitaria, La Feltrinelli, solo per menzionarne alcuni, oltre naturalmente al CATALOGO presente sul sito di Gemma Edizioni.

Avrà un prezzo di copertina pari a € 13,00 (€ 16,00 nel caso di un libro con l’interno a colori) e verranno stampate per ogni Istituto un minimo di 150 copie (le modalità nel regolamento).

Nel caso in cui la scuola ordini un numero pari o superiore alle 200 copie, parte dei proventi (nella misura di € 400,00 a volume realizzato) sarà devoluta all’Istituto scolastico aderente che potrà decidere di utilizzarla in progetti scolastici scelti a discrezione del Consiglio d’Istituto e del Dirigente stesso.

Se la scuola dovesse ordinare un numero pari o superiore alle 300 copie, la devoluzione salirà a € 700,00; sopra le copie 300, per ordini da 100 copie in 100 copie (400, 500, 600…), oltre all’importo già devoluto di € 700,00, la scuola percepirà una ulteriore devoluzione pari al 30% sul prezzo di copertina dalla copia n. 301 in su.

Gli utili devoluti fino a Gennaio 2021, pari a € 42.817,00 ma in continua evoluzione, possono essere visionati nel dettaglio a questo link: DEVOLUZIONI, sono diventati corsi teatrali, materiale didattico, viaggi d’istruzione, ampliamenti a biblioteche scolastiche già esistenti o di nuova costruzione, cure per la ricerca sul cancro, leucemie pediatriche, adozioni a distanza, ricerca sulle malattie rare, termocoperte per gli abitanti di Amatrice, sostegno ad altre scuole presenti in zone terremotate…

Ogni Istituto può infatti decidere di devolvere la somma o a un’associazione di sua fiducia oppure ad Associazioni onlus italiane presenti sul nostro sito, delle quali conosciamo personalmente il loro operato e di seguito elencate:

 

Stiamo già prendendo prenotazioni per i prossimi anni scolastici, accettando un massimo di 15 scuole a provincia.

Per maggiori informazioni e suggerimenti, potete contattarci a info@gemmaedizioni.it o allo 0775/1886700-1 

REGOLAMENTO/ADESIONE

PER partecipare al nostro PROGETTO scarica il regolamento, compila la scheda di adesione e inviala a gemmaedizioni@pec.it

Alternanza scuola-lavoro

Il miglior modo per far avvicinare i ragazzi alla lettura è di renderli protagonisti nella scrittura. Questo è l’obiettivo che si pone Gemma Edizioni al fianco delle istituzioni scolastiche con il suo Progetto Scuole!

Gemma Edizioni, nell’ambito del suo Progetto Scuole, esprime disponibilità per la realizzazione di Percorsi per le Competenze Trasversali per l’Orientamento (Alternanza scuola-lavoro) offrendo percorsi completamente gratuiti, allo scopo di favorire esperienze di conoscenza e di confronto tra la scuola ed il mondo del lavoro.

Le scuole che decidono di intraprendere un percorso di Alternanza scuola lavoro con la nostra casa editrice, possono farlo occupandosi del libro della propria scuola o anche di altre pubblicazioni (guide turistiche commissionate dai Comuni, libri di Favole commissionati dagli Istituti comprensivi, pubblicazioni di altri Istituti Superiori, ecc).

Gemma Edizioni mette a disposizione le proprie capacità e competenze, spazi e know how per favorire la crescita personale, lavorativa ed esperienziale degli allievi.

I ragazzi sono guidati nella creazione di un libro e qualora non sia possibile la presenza fisica degli studenti in sede, a Ceccano in provincia di Frosinone, i nostri tutor impartiscono lezioni a distanza, tramite videoconferenze on-line, svolte in diretta, che permettono di seguire i ragazzi passo dopo passo, durante tutto l’arco di tempo destinato alla realizzazione del libro.

Tale attività costituisce un valido momento formativo e orientativo rispetto alle scelte che, una volta terminati gli studi scolastici, gli allievi dovranno compiere.

Saranno occupati in mansioni di:

  • Scrittura creativa
  • editing sui testi
  • eventuale traduzione in lingua straniera (con tutor di madrelingua)
  • grafica ed impaginazione
  • ufficio stampa
  • attività di relazione e promozionale
  • gestione profili social della pubblicazione

Per maggiori informazioni riguardo le opportunità offerte, potete consultare il portale delle Camere di Commercio nel Registro Nazionale Alternanza scuola-lavoro (www.scuolalavoro.registroimprese.it), digitando nel motore di ricerca del sito MEGAMITI S.r.l.s. (ovvero il nome della società cui fa capo Gemma Edizioni).
Si consiglia, inoltre, di visitare anche le pagine social di Gemma Edizioni (Facebook, Twitter e Instagram) oltre che le numerosissime pagine nate dall’ottimo lavoro di comunicazione degli studenti in alternanza scuola lavoro (basta digitare “Selfie di Noi” e appariranno).

Per ulteriori informazioni inviare una e-mail a info@gemmaedizioni.it o telefonare al numero 0775/1886700-1

Crediti formativi per i docenti

Crediti formativi per i docenti

La nostra Casa Editrice, nell’ambito del Progetto Scuole, si rende disponibile alla formazione gratuita dei docenti che seguono i progetti di Gemma Edizioni, come tutor esterno, per l’Ente di formazione che è la scuola.

Saranno effettuate dai nostri professionisti lezioni di scrittura creativa, editing, correzione di bozze, impaginazione e grafica, fotografia, marketing e comunicazione, volte alla pubblicazione di un libro, sul quale sia gli studenti che i loro docenti, potranno vedere il proprio nome pubblicato nel ruolo che hanno ricoperto all’interno del progetto.

Alla fine del progetto sarà rilasciato un ATTESTATO di FREQUENZA firmato dall’Amministratore della Casa Editrice e dal Dirigente d’Istituto. In questo modo l’Attestato avrà anche valore di Corso di Aggiornamento per i docenti.

Legga 33

legga33 immagine - progetti culturali
legga33 - progetti - letture ai bambini in ospedale

Un buon libro se letto con amore, può essere una cura

Un luogo: ospedali, case di riposo, case di cura di tutta Italia.
Un regalo: le nostre pubblicazioni #nVite #FavoleDiCioccolata #SelfieDiNoi
Un motivo: un buon libro, se letto con amore, può essere Cura. Noi di Gemma Edizioni ci crediamo e crediamo nel potere dei sorrisi.

In diverse occasioni, in giornate predeterminate, delle associazioni di volontariato che operano negli ospedali, hanno letto e leggeranno le nostre pubblicazioni a pazienti di tutte le età.
#Legga33 è il nome che abbiamo scelto per questa iniziativa, perché crediamo che un buon libro, se letto con Amore, può essere Cura.
Abbiamo bisogno di Voi per arrivare in più ospedali possibile, per divulgare la Bellezza della Cu(ltu)ra.

Qui alcuni degli eventi: 23 ottobre 2016 Legga33 il libro diventa curaDiffondere la bellezza della Cu(tu)raOspedale di ManduriaIl liceo Ovidio di LarinoLegga33 allo “Stomeo-Zimbalo” di Lecce

Info: eventi@gemmaedizioni.it

Babel

babel logo - progetti culturali
babel immagine - progetti culturali

Abbatteremo i muri e con le macerie costruiremo ponti verso l’altro

La poesia (dal greco ποίησις, poiesis, con il significato di “creazione”) è una forma d’arte che crea.
Per questo abbiamo deciso di partire da qui, per creare un po’ dal nulla, qualcosa che unisca anime e popoli.

Esistono confini, muri, frontiere che la poesia abbatte e da quelle macerie nasceranno ponti per attraversare i pregiudizi ed incontrare l’altro ed accorgersi che è esattamente un uomo come noi.

Inizieremo con una poesia a settimana che ogni giorno verrà tradotta in diverse lingue.
Scriveteci pure in privato per offrirvi come traduttori e/o poeti.
Insieme costruiremo la poesia che unisce!

Info: babel@gemmaedizioni.it

Favole al telefono

Favole al telefono immagine - progetti culturali
Favole al telefono - progetti - favole al telefono

Da anni la nostra casa editrice, Gemma Edizioni, è impegnata nella diffusione della lettura e della scrittura con progetti mirati, che vanno a stimolare la fantasia e la creatività di bambini e ragazzi. In questo clima di emergenza dovuta alla diffusione sempre più capillare del Coronavirus, vogliamo mettere a disposizione il nostro sapere e il nostro fare in tutti i Comuni d’Italia.

Abbiamo ideato un progetto nuovo e stimolante: “Favole al telefono”, in cui farà da protagonista il rapporto nonno-nipote. Nel clima di incertezza e isolamento dovuto all’emergenza Covid-19, sono anche i bambini, i ragazzi e i nonni a risentirne, e allora ci siamo detti “Perché non provare a farli sentire vicini utilizzando le tecnologie che abbiamo a disposizione?”.

I nipoti ascolteranno favole e storie che i nonni avranno da raccontar loro, al telefono, e poi le scriveranno e le illustreranno, così da creare un libro che resterà nei ricordi non solo per la sua unicità, ma anche e soprattutto per il valore simbolico e affettivo che trasmetterà. Un lavoro sinergico, che vedrà coinvolte anche le istituzioni scolastiche.

 

Con l’aiuto dei propri insegnanti, infatti, tutti i testi ci verranno consegnati alle scadenze prestabilite e la nostra Casa Editrice si occuperà di correggerne le bozze, impaginare, creare la grafica interna e di copertina. Ben presto potremo avere tra le mani un libro che parli di noi, delle nostra città, delle vecchie e delle nuove generazioni che camminano insieme, costruendo memoria!

Lavoriamo da anni con gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, in tutta Italia, con il progetto SEMI D’INCHIOSTRO. Abbiamo creato numerosi progetti a supporto di associazioni e/o enti partner e ci adoperiamo per la diffusione della lettura e scrittura in ogni ambito. Siamo disposti a creare nuove partnership, con l’intento di sviluppare progetti in grado di formare cittadini attivi e responsabili.

 

Potranno partecipare all’iniziativa tutti i Comuni italiani e si darà modo ai bambini delle scuole dell’infanzia, delle primarie e delle secondarie di primo e di secondo grado, di poter partecipare ideando un testo e/o un’illustrazione.

L’iniziativa nasce per essere sostegno in questo periodo di emergenza Covid-19, ma la nostra volontà è quella di continuarla anche negli anni futuri.

Ogni libro si aprirà con una prefazione scritta dal Sindaco. Il libro continuerà con un’introduzione scritta dal Dirigente della scuola o dai Dirigenti nel caso in cui fossero coinvolte più scuole. Ai docenti responsabili, a seguito degli insegnamenti di cui potranno usufruire gratuitamente, verrà consegnato alla fine del progetto anche un Attestato di Formazione in editoria. Gli insegnanti responsabili saranno infatti guidati passo passo nella realizzazione della pubblicazione dai nostri professionisti fino a ottenere l’ottimo risultato che ha fino ad ora ha contraddistinto i nostri libri.

Sul dorso delle cento pubblicazioni che nasceranno ogni anno, sarà nostra cura creare un disegno che sarà visibile unendo tutte e cento le pubblicazioni. Un’assoluta chicca da mettere in libreria e condividere la magia che solo un mondo visto dai bambini e dai ragazzi, attraverso gli occhi dei loro nonni, può generare.

Ogni libro avrà un numero progressivo, un codice ISBN che lo identifica a livello internazionale in modo univoco e duraturo. Delle copie saranno inviate alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma; le prime 20 pagine di ogni pubblicazione saranno visibili gratuitamente sul nostro sito. Ogni libro potrà essere ordinato in qualsiasi libreria fisica e sarà incluso nel Catalogo Nazionale dei Libri in Commercio.

Sarà altresì presente nei maggiori store on-line come Ibs, Libreria Universitaria, La Feltrinelli, solo per menzionarne alcuni, oltre naturalmente al CATALOGO presente sul sito di Gemma Edizioni. Sarà possibile per le librerie di ogni città, aprire un deposito in conto vendita per rendere ogni libro sempre disponibile sul territorio.

Sarà nostra premura regalare l’intera collana al Presidente della Repubblica, al Ministro dell’Istruzione dell’Università e per la ricerca, al Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, al Centro per il Libro e per la lettura del MiBACT, alla sede dell’ANCI, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

Come per tutti gli altri progetti editoriali che la nostra Casa Editrice ha pubblicato in questi anni, anche “Favole al telefono” potrà avere un ritorno economico per gli attori coinvolti. Parte dei proventi, nelle modalità spiegate nel Regolamento, sarà devoluta da noi ai Comuni stessi, che avranno modo di reinvestirli in ulteriori progetti sociali, culturali, scolastici o di donarli a loro volta a onlus di loro fiducia. In questi anni abbiamo devoluto alle scuole e alle onlus indicate dalle scuole, fino a dicembre 2020, ben € 42.817,00. Una cifra in continua evoluzione, davvero enorme per una piccola Casa Editrice come la nostra.

Piccola sì, ma con grandi idee!

Sono già nate biblioteche scolastiche, sono stati finanziati laboratori teatrali, sono state organizzate delle visite a musei, parchi e delle entrate a teatri e cinema con le somme fino ad ora devolute.

Cultura che produce altra Cultura.

Alcuni istituti scolastici hanno deciso di devolvere la somma a loro destinata in beneficenza, adottando bimbi a distanza, aiutando la ricerca sui tumori infantili e le leucemie, le malattie rare, aiutando i terremotati anche attraverso la Croce Rossa; ora anche gli ospedali. Sarebbe bello continuare su questa linea.

Insegnare ai bambini la bellezza racchiusa dentro le pagine di un libro dando modo addirittura di scriverne uno, e nel contempo ritrovare quel filo che ci lega alle nostre radici, che per cercare di proteggere siamo costretti ad allontanare, ci sembra un ottimo modo di re-agire, magari insieme.

Accetteremo ogni anno i primi 100 Comuni che avranno ufficializzato l’adesione secondo le modalità indicate nel Regolamento.

I Comuni più piccoli possono “unire le forze” e produrre insieme un unico libro. In questo caso contattateci per concordare le modalità.

Per maggiori informazioni potete scriverci a info@gemmaedizioni.it

Regolamento e Scheda di adesione

Una città da favola

Una città da favola - immagine - progetti culturali

Sin dalla sua fondazione, Gemma Edizioni ha sempre cercato di promuovere la lettura anche attraverso dei progetti di scrittura in collaborazione con le scuole italiane di ogni ordine e grado.

Prima con “Semi d’Inchiostro”  che ha visto già la partecipazione di più di cento scuole, poi da pochissimo anche con “Favole al Telefono” riservata a tutte le Amministrazioni comunali.

Oggi nasce “Una città da Favola”, una collana fantasiosa e dolcissima che darà modo ai più piccoli di esprimersi e poi riconoscersi all’interno di un libro. Potranno partecipare all’iniziativa unicamente i Comuni d’Italia designati della qualifica “Città che legge” del Cepell (clicca QUI per saperne di più), nella misura di 50 l’anno, e si darà modo ai bambini delle scuole dell’infanzia, delle primarie e delle secondarie di primo grado, di scrivere un testo e di fare un disegno che possa parlare della propria città, vista con i loro occhi.

Nasceranno filastrocche, favole e fiabe ambientate nei luoghi caratteristici di queste città e, visto che quest’anno sarà un po’ difficile organizzare delle gite “fuori porta”, diventare turisti nella propria terra, imparando a conoscerne la storia dal di dentro, immaginando storie fantastiche che possano amplificarne la magia. Principesse prenderanno vita dentro a castelli in rovina, boschi rinasceranno, piccoli borghi rivivranno dentro agli occhi belli di un bambino. La fantasia prenderà forma e diventerà segno tangibile di amore per le nostre città che sarà, ci auguriamo, positivamente contagioso.

Per realizzare tutto ciò mettiamo a disposizione i nostri professionisti che organizzeranno e struttureranno l’intero progetto, seguendo il lavoro dei docenti responsabili della creazione delle pubblicazioni.

Ogni libro si aprirà con una prefazione scritta dal Sindaco e continuerà con un’introduzione scritta dal Dirigente della scuola (o dai Dirigenti nel caso in cui fossero coinvolte più scuole) che avrà creato il libro. Ai docenti verrà consegnato alla fine del progetto anche un Attestato di Formazione in editoria.

Sul dorso delle cinquanta pubblicazioni che nasceranno ogni anno, sarà nostra cura creare un disegno che sarà visibile unendo tutte le pubblicazioni. Un’assoluta chicca da mettere in libreria e condividere la magia che solo un mondo visto dai bambini può generare.

Ogni libro avrà un numero progressivo, un codice ISBN che lo identifica a livello internazionale in modo univoco e duraturo. Delle copie saranno inviate alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma; le prime 20 pagine di ogni pubblicazione saranno visibili gratuitamente sul nostro sito. Ogni libro potrà essere ordinato in qualsiasi libreria fisica e sarà incluso nel Catalogo Nazionale dei Libri in Commercio. Sarà altresì presente nei maggiori store on-line oltre naturalmente al CATALOGO presente sul sito di Gemma Edizioni. Sarà possibile per le librerie di ogni città, aprire un deposito anche in conto vendita per rendere ogni libro sempre disponibile sul territorio.

Sarà nostra premura regalare l’intera collana al Presidente della Repubblica, al Ministro dell’Istruzione dell’Università e per la ricerca, al Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo e, ovviamente anche al  Centro per il Libro e la lettura che ha giudicato questo progetto coerente con il programma Città che legge.

Noi ci siamo, siamo pronti a dare vita e attivare collaborazioni immediate con 50 “Città che legge” l’anno.

Regolamento UNA CITTÀ DA FAVOLA

adminPROGETTI