A.jpg

La città di Eleonora: Oristano in tutto il suo splendore!

Siamo all’interno del Liceo Artistico “Carlo Contini” di Oristano dove gli studenti hanno realizzato una guida turistica della loro splendida città. Sabato 19 ottobre è stato presentato nella sala conferenze il volume n. 7 della collana “Selfie di Noi – Guida Turistica”, in una sala gremita di studenti, famiglie, autorità, comuni cittadini.

Presenti i professori Mariella Sanna e Ivo Serafino Fenu, responsabili del progetto, l’assessore alla Cultura e Vicesindaco Massimiliano Sanna, il Dirigente prof. Peppino Tilocca che ha accolto con entusiasmo l’intero progetto: “Un lavoro pluriennale concluso, tenacemente guidato nella sua realizzazione dagli insegnanti Mariella Sanna e Ivo Serafino Fenu. Il nostro rapporto con la casa editrice Gemma Edizioni va al di là di una collaborazione professionale. Abbiamo scoperto di avere molte cose in comune come la concezione della scuola, della funzione che la stessa deve avere: promuovere una società più civile. E allora questo lavoro continuerà, con un progetto in divenire, anche in questo nuovo anno scolastico”.

Qui il Video del suo intervento: VIDEO Dirigente

La professoressa Mariella Sanna interviene così: “Se dovessimo individuare un sostantivo che possa rappresentare questo lavoro indicheremmo senz’altro la pazienza. Ma la pazienza è la virtù dei forti e forse noi, alla fine, siamo diventati forti insieme. Con tanta e tanta pazienza questo lungo viaggio attorno ad Oristano si è concluso, regalando ai ragazzi, a noi e ai colleghi che hanno collaborato la soddisfazione di aver raccontato la città di Eleonora con il cuore e con la mente, con le parole e con le immagini, con gli odori, i sapori e i colori che speriamo si liberino da queste pagine. I ragazzi hanno guardato Oristano con nuovi occhi, hanno percorso incerti la strada della loro storia, hanno scoperto una città che non conoscevano, l’hanno attraversata con passo lento e attento e l’hanno raccontata scegliendo il percorso che a loro è sembrato più logico ed esaustivo”.

Qui il Video del suo intervento: VIDEO Prof.ssa Mariella Sanna

Il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna interviene complimentandosi con il Dirigente, gli insegnanti e soprattutto con i ragazzi, per aver saputo realizzare una guida completa, esaustiva e che servirà senza alcun dubbio a far conoscere la città di Eleonora anche oltre i confini nazionali. Annuncia inoltre la volontà del Comune di acquistare 200 copie della Guida per promuovere il territorio.

Qui il video del suo intervento VIDEO Dott. Massimiliano Sanna

Presente la fondatrice di Gemma Edizioni, Gemma Gemmiti, che ha voluto fortemente esserci, insieme a Filippo Giovannone, amministratore di Megamiti Srls, società che fa capo a Gemma Edizioni, per potersi complimentare personalmente con il personale docente e con i ragazzi, che hanno lavorato a lungo e duramente per ottenere un prodotto di alto valore culturale e artistico.

Qui il Video del suo intervento: VIDEO Gemma Gemmiti

Un grazie speciale va alla prof.ssa Roberta Fasitta, tutor di grafica della Gemma Edizioni, per la sua professionalità e per la passione che ha profuso all’interno del progetto. Prezioso anche il contributo dei docenti Ivo Serafino Fenu, Francesco Casale e Gloria Musa per i contributi fotografici che ringraziamo.

La guida è tradotta in inglese, grazie alla supervisione dei docenti Monica Fanni e Antonio Scano che hanno supportato con entusiasmo i ragazzi, ed in Limba Sarda grazie ai collaboratori Gianfranca Selis, Michele Ladu, Mariantonietta Piga e Giovanna Tuffu dello “Sportello Linguistico Regionale”.

La guida turistica del Liceo “Carlo Contini” ha già prodotto proventi, parte dei quali la scuola ha deciso di devolverli alle Suore di clausura della Congregazione del Verbo incarnato, recentemente arrivate in città e la cui presenza ha consentito la riapertura dello storico monastero di via Lamarmora che per tre secoli è stato abitato dalle suore cappuccine.

Qui le foto della presentazione e dei lavori del Liceo, perla unica della nostra bella Italia. FOTO

read more
Gemma GemmitiLa città di Eleonora: Oristano in tutto il suo splendore!
72768921_2550838415238104_2358285852683010048_n.jpg

Il nostro primo seme: Un foglio bianco

Milioni di bambini nel mondo, come Kalima, vivono l’esperienza della guerra che nega loro tutti i diritti: il diritto alla vita, il diritto a stare nella propria famiglia e comunità, il diritto alla salute, il diritto allo sviluppo della propria personalità e il diritto ad essere accuditi e protetti.” – così scrive Amnesty International nella prefazione di “Un foglio bianco”, il libro che abbraccia.

Un foglio bianco è un progetto ideato e portato a pubblicazione da Gemma Edizioni, in collaborazione con Mani di Pace, associazione formata da sei volontari convinti che l’operosa saggezza delle loro mani possa contribuire a tessere ed intrecciare fili di pace nel mondo.

Ognuno di noi ha peculiarità ed inclinazioni naturali individuali, ma siamo accomunati dalla stessa passione del fare e camminare insieme per condividere progetti di aiuto rivolti soprattutto ai bambini, ai quali viene impedito di vivere la bellezza e la speranza della loro infanzia” – così amano definirsi i volontari che operano al confine turco-siriano e che, tutti i giorni, hanno a che fare con bambini come Kalima, la piccola protagonista di Un foglio bianco.

Kalima è costretta a fuggire dalla guerra, a cercare fortuna in un mondo spesso troppo ostile per anime innocenti come quelle dei bambini. Kalima soffre la fame e il freddo e sfugge alle intemperie e alle avversità con il coraggio e la tenacia di chi ha sempre una speranza, di chi pur di sopravvivere dà spazio alla fantasia e costruisce un mondo meno triste e più accogliente.

Kalima, come tutti i bambini, crea storie, personaggi e avventure fantastiche; anche un semplice foglio bianco sfuggito al rogo in cui hanno perso la vita tutte le altre pagine di un libro come tanti, alla fine diventa suo amico. La piccola protagonista riesce ad affrontare le sfide della vita, nel lungo percorso che la porterà alla salvezza, grazie alla compagnia di un semplice foglio bianco che, di volta in volta, assume nuove forme, colori, sfaccettature che, nella disperazione, danno conforto.

Un foglio bianco è stato scritto da Annarita da Bellonio, illustrato da Denise Sarrecchia e tradotto in quindici lingue, contenute tutto nello stesso volume; quindici volontari, provenienti da tutto il mondo, hanno voluto dare il loro prezioso contributo per la costruzione di un libro per bambini, inserito nella nuovissima collana Semi, pensata e ideata dalla Gemma Edizioni per trattare temi di rilevanza sociale con un tocco di leggerezza e semplicità, che lasciano in dono ai piccoli lettori un insegnamento non indifferente.

Già vincitore alla 28^ edizione del Premio Nazionale di letteratura per l’infanzia Arpalice Cuman Pertile – Marostica, città di fiabe, Un foglio bianco ha lo scopo di essere braccia per i bimbi stranieri che arrivano in Italia e che troveranno, attraverso il libro, il modo per comunicare.

Il racconto è accessibile a tutti i bambini, stranieri e non. All’interno è presente un QRCode che rimanda a un video, con una voce narrante che legge e un’interprete Lis che racconta la storia di Kalima.

“Scrivo quello che mi sta a cuore, quello che mi fa riflettere, mi fa sorridere, mi fa arrabbiare e soffrire. Ai miei personaggi cerco di dare la voce che purtroppo, molto spesso, nella vita reale non hanno. Così sono nati Kalima e il foglio bianco, per provare a dare un senso agli enormi sacrifici di tutti quei bambini e di quelle persone che devono lottare quotidianamente per poter vivere la propria vita in modo dignitoso e umano” – così l’autrice conclude la sua breve intervista.

Un foglio bianco è già disponibile e acquistabile al seguente link: UN FOGLIO BIANCO

I proventi della vendita del volume, l’autrice ha deciso di devolverli a Mani di Pace.

read more
Gemma GemmitiIl nostro primo seme: Un foglio bianco
WhatsApp-Image-2019-09-25-at-12.23.47.jpeg

“Filastrocche di zucchero”: nuova collana per le Scuole dell’Infanzia

È tra i banchi in miniatura, le sedie colorate e le mura che profumano di bellezza che spesso nascono filastrocche e disegni, frutto dell’immaginazione di piccoli autori che inconsapevolmente regalano emozioni. E allora ci siamo detti: perché non dare spazio anche a loro?

Con l’avvento del nuovo anno scolastico abbiamo ricevuto talmente tante richieste da parte di insegnanti che lavorano con i bambini della Scuola dell’Infanzia, che abbiamo deciso di creare una nuova collana, dedicata ai piccoli che da sempre danno vita alle più svariate forme della loro fantasia.

Così, un po’ per caso e un po’ per volere degli insegnanti che abbiamo incontrato nei diversi istituti d’Italia, nasce la collana “Filastrocche di zucchero”, dedicata ai piccoli scrittori della Scuola dell’Infanzia che prenderanno parte al PROGETTO SCUOLE di Gemma Edizioni.

Dopo il grande successo di Favole di Cioccolata per gli istituti comprensivi, Selfie di Noi Junior per le secondarie di primo grado e Selfie di Noi per le scuole secondarie di secondo grado, diamo voce alla fantasia e creatività anche dei più piccoli, ampliando il Progetto Scuole con l’inserimento di una quarta collana, pur mantenendo inalterate le caratteristiche di quelle già consolidate nei precedenti anni di attività.

A scrivere le “Filastrocche di zucchero” saranno i bambini della scuola materna, insieme ai loro insegnanti. Finalmente anche loro, sin dalla tenera età, potranno approcciarsi al mondo dell’editoria.

 

 

 

Filastrocca tratta dal volume 11 Favole di Cioccolata scritto dai bambini dell’Istituto Comprensivo 1 di Sora (FR).

read more
Gemma Gemmiti“Filastrocche di zucchero”: nuova collana per le Scuole dell’Infanzia
foto.png

Coworking: condividere per creare.

Il coworking è un fenomeno ormai sempre più diffuso. Arriva in Italia e si sviluppa tra il 2008 e il 2010 e viene utilizzato per indicare diverse modalità di lavoro, accomunate da un unico obiettivo: la condivisione. Che siano idee, pareri, mestieri o valori, grazie al coworking, al lavorare insieme, si cresce, ci si confronta, si realizzano progetti, ci si forma.

read more
Gemma GemmitiCoworking: condividere per creare.
20-pagine.jpg

#20pagine sotto l’ombrellone!

20 pagine per centinaia di pubblicazioni. 20 pagine per toccare con mano la bellezza di testi scritti da autori emergenti. 20 pagine per comprendere quali sono i valori di una casa editrice giovane, dinamica e indipendente.

Per ogni pubblicazione presente nel nostro CATALOGO è disponibile, a partire da oggi, un file PDF scaricabile gratuitamente, con l’estrazione delle prime 20 pagine di ogni volume.

read more
Gemma Gemmiti#20pagine sotto l’ombrellone!
messag.jpg

Il Messaggero parla di Gemma Edizioni

Si può essere azienda e pensare anche al sociale?
Non è poi così complicato, basta pensare al presente avendo ben chiaro che un futuro migliore lo si può costruire solo insieme.

Riportiamo l’articolo firmato dal giornalista Giampiero Cinelli e pubblicato sul quotidiano “Il Messaggero” del 5 luglio 2019.

read more
Gemma GemmitiIl Messaggero parla di Gemma Edizioni
jesol.jpg

La scienza è davvero così lontana dallo sguardo dei ragazzi e delle ragazze?

La scienza è spesso considerata come un argomento di nicchia, quando, in realtà, è proprio la scienza che ci aiuta a capire il mondo intorno a noi. Sono i fatti e il processo scientifico che ci insegnano cose del pianeta in cui viviamo, che danno risposte a domande assillanti, che hanno il potenziale di risolvere alcuni grandi problemi.

E se sembra lontana a noi adulti, figuriamoci ai ragazzi.

Nasce così l’idea: “Facce da STEM”, il nuovo volume di Selfie di Noi Junior targato I.C. “Italo Calvino” di Jesolo (Venezia).

Dopo il grande successo del primo volume della raccolta “Selfie di Noi Junior” dal titolo “Storie di un Problema”. qui l’ARTICOLO l’Istituto Comprensivo continua la sua avventura con Gemma Edizioni con una nuova sfida.

read more
Gemma GemmitiLa scienza è davvero così lontana dallo sguardo dei ragazzi e delle ragazze?
222222222.jpg

La scuola è terra e noi siamo seme, la terra è fertile e noi cresciamo bene. Insieme, perchè nessuno si perda.

 

Pubblicato da Gemma Edizioni su Sabato 29 giugno 2019

Le parole diventano carne, le note diventano una danza. Mani frizzanti che si agitano felici, ballando la vita.

Sarà l’aria pulita, sarà l’orizzonte lontano ovunque si guardi, sarà l’ottimo cibo, ma a Gissi il futuro sembra più roseo.

A destra il mare con la splendida Vasto in lontananza; a sinistra la Maiella, il Gran Sasso e tanti piccoli paesini immersi tra campi coltivati, siamo a Gissi, in provincia di Chieti dove il tempo sembra essersi fermato e l’attenzione, ringraziando il Cielo, è per l’individuo.

read more
Gemma GemmitiLa scuola è terra e noi siamo seme, la terra è fertile e noi cresciamo bene. Insieme, perchè nessuno si perda.
index-1.jpg

I “Mitici Amici di Briciola” il contest ha un vincitore!

Si chiama Raffaele Notarangelo, ha 14 anni e viene da Manfredonia, in provincia di Foggia.

La sua illustrazione, anche se non è stata scelta per dare un volto a Briciola, ha vinto il contest “i MI ti CI – a MICI di Briciola” sulla nostra pagina Facebook (qui l’album intero I MITICI AMICI DI BRICIOLAqui la sua illustrazione BRICIOLA SECONDO RAFFAELE)

Più di 300 le proposte di Briciola arrivate in redazione, ed è stata davvero un’impresa sceglierne solo una.

Tanto talento.

Perché lasciarlo in un cassetto?

read more
Gemma GemmitiI “Mitici Amici di Briciola” il contest ha un vincitore!
foto-alatri.jpg

Piccoli alunni, grandi cittadini! – I.C. Alatri 2 “Sacchetti Sassetti”

Un volume di “Favole di Cioccolata” davvero speciale quello scritto dai bambini e dai ragazzi dell‘Istituto Comprensivo 2 “Sacchetti-Sassetti” di Alatri  in provincia di Frosinone.

Una raccolta di filastrocche, fiabe, favole e racconti incentrati sulla cittadinanza attiva, disciplina trasversale diventata ormai punto focale del nostro sistema di istruzione. L’educazione delle competenze di cittadinanza è un tema sempre più sentito in Italia e in Europa per diverse ragioni, non ultime le vicende sociali ed economiche che mostrano crescenti tensioni, con frequenti fenomeni di razzismo, di marginalizzazione di gruppi e di esclusione sociale.
I nostri piccoli scrittori hanno attinto dal loro personale sentire e hanno creato, grazie alla loro sconfinata fantasia, un’opera che raccoglie pensieri e parole di piccoli autori, alle prese con la loro prima, vera, esperienza di scrittura “da grandi”.

read more
Gemma GemmitiPiccoli alunni, grandi cittadini! – I.C. Alatri 2 “Sacchetti Sassetti”
index.jpg

Come far innamorare bambini e ragazzi (e anche gli adulti) della lettura.

Avvicinandoli al libro rendendoli protagonisti!

Lavorare con i bambini e con i ragazzi è fonte continua di arricchimento, perché mentre loro crescono, cresci anche tu.

Sono ormai tre anni che lavoriamo con scuole di tutta Italia attraverso l’indiscusso successo delle pubblicazioni delle collane “Favole di Cioccolata” e “Selfie di Noi”.

Quasi 100 pubblicazioni con altrettante scuole dell’infanzia, con le primarie, le secondarie di primo e secondo grado, anche attivando percorsi gratuiti per le competenze trasversali per l’orientamento (Alternanza scuola-lavoro).

read more
Gemma GemmitiCome far innamorare bambini e ragazzi (e anche gli adulti) della lettura.